Product Specification

  • CPU: Intel Core i7-10750H
  • GPU: Nvidia GeForce RTX 3060
  • RAM: 16 GB
  • Memoria: SSD da 512 GB
  • Display: 15,6 pollici, 1080p, 240 Hz
  • Dimensioni: 14,3 x 10 x 0,9 pollici
  • Peso: 5,5 libbre

Pros

  • Ottime prestazioni e grafica
  • Display luminoso e colorato
  • Tastiera incisiva

Cons

  • Durata della batteria breve
Get in Now!

Acer Predator Helios 300: design

Se hai già visto un laptop Acer Predator, allora hai visto l’Helios 300. Il cofano presenta il design in alluminio nero sabbiato con due staffe blu che circondano il logo Predator argento al centro. L’unica differenza notevole che rende questo telaio alquanto attraente è quanto sia profondo e scuro il nero sul cofano.

Acer Predator Helios 300

L’interno del telaio presenta lo stesso rivestimento nero scuro. Il deck ha un ampio touchpad, una tastiera edge-to-edge e una serie di prese d’aria sotto il cardine. Come al solito, le cornici del display di questo Predator sono un po' grosse.

Con 5,5 libbre e 14,3 x 10 x 0,9 pollici, l’Helios 300 è un po' più grosso rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti. È più pesante dell’Asus TUF Dash F15 (RTX 3060) (4,4 libbre, 14,2 x 10 x 0,8 pollici), Razer Blade 15 Base Edition (2021) (4,6 libbre, 14 x 9,3 x 0,8 pollici) e dell’Asus ROG Strix G15 Advantage Edizione (5,4 libbre, 14,1 x 10,8 x 1 pollici).

Acer Predator Helios 300: Porte

Ci sono un numero decente di porte a bordo dell’Acer Predator Helios 300.

Sul lato sinistro, c’è uno slot per lucchetto Kensington, una porta Ethernet, due porte USB di tipo A e un jack per le cuffie, mentre il lato destro presenta una Mini DisplayPort, una porta HDMI, una porta USB di tipo A e una USB di tipo- porta C.

Acer Predator Helios 300 ports

Nel frattempo, la parte posteriore del laptop tiene spazio solo per il jack di alimentazione, che non è una scelta di design terribile, poiché il cavo non sarà d’intralcio durante il gioco. Tuttavia, può essere frustrante spostare il laptop in un nuovo posto data la posizione della porta di difficile accesso.

Acer Predator Helios 300 ports

Se hai bisogno di più porte, dai un’occhiata alle nostre migliori docking station per laptop e alle migliori pagine di hub USB Type-C.

Acer Predator Helios 300: Display

Il display da 15,6 pollici, 1920 x 1080 pixel dell’Acer Predator Helios 300 è colorato e luminoso per un laptop da gioco tradizionale. Sfoggia anche un pannello con frequenza di aggiornamento di 240 Hz, che rende i giochi fluidi come la seta.

Nel trailer di The Misfits, la Lamborghini blu che ha attraversato la strada è apparsa sul display dell’Helios 300. Quando Pierce Brosnan e il suo equipaggio stavano discutendo un piano in una stanza buia, il display era abbastanza luminoso da rivelare i dettagli nello spazio dietro di loro. Anche i capelli di Brosnan sembravano particolarmente affilati.

Acer Predator Helios 300 display

Mi sono intrufolato intorno a una serie di banchine in Assassin’s Creed Valhalla e la vegetazione intorno a me brillava mentre il sole tramontava in lontananza. Quando mi sono tuffato sott’acqua per sfuggire ai miei rapitori, il display luminoso ha rivelato tutto sotto il fondo del fiume. Ho abbassato parte della grafica in modo da poter sperimentare l’elevata frequenza di aggiornamento, ed è sembrato così fluido quando ho piantato la mia ascia nel collo di un nemico.

Secondo il nostro colorimetro, l’Helios 300 copriva il 73,7% della gamma di colori DCI-P3, che è al di sopra della media del 66,3% dei laptop da gioco tradizionali. Tuttavia, non era colorato come il TUF Dash F15 (77,9%), il Razer Blade 15 (87,3%) e lo Strix G15 Advantage (76,7%).

A 283 nits, l’Helios 300 era più luminoso del laptop da gioco mainstream medio (277 nits) così come del TUF Dash F15 (265 nits), Razer Blade 15 (271 nits), Strix G15 Advantage (280 nits).

Acer Predator Helios 300: giochi, grafica e VR

Dotato di una GPU Nvidia GeForce RTX 3060 con 6 GB di VRAM, il Predator Helios 300 ha eseguito Assassin’s Creed Valhalla a 70 fotogrammi al secondo lisci e burrosi con impostazioni Ultra, 1080p mentre mi precipitavo su un ponte arcobaleno sulla mia strada per uccidere un mucchio di gelo giganti.

Nel benchmark Assassin’s Creed Odyssey (Ultra, 1080p), l’Helios 300 ha raggiunto una media di 68 fps, superando la media dei laptop da gioco tradizionali (50 fps). Ha anche rovesciato la RTX 3060 (51 fps) della TUF Dash F15, la RTX 3070 (64 fps) del Razer Blade 15 e la AMD Radeon RX 6800M (49 fps) della Strix G15 Advantage.

L’Acer Predator Helios 300 ha raggiunto gli 84 fps nel benchmark Far Cry New Dawn (Ultra, 1080p), superando la media della categoria di 75 fps. Ha superato il TUF Dash F15 (70 fps) e lo Strix G15 Advantage (81 fps), ma ha avuto problemi a raggiungere il Razer Blade 15 (86 fps).

Nel benchmark Borderlands 3 (Badass, 1080p), l’Helios 300 ha ottenuto 77 fps, battendo ancora una volta il laptop da gioco mainstream medio (56 fps). Questa volta, ha battuto il TUF Dash F15 (62 fps) e il Razer Blade 15 (67 fps), ma non lo Strix G15 Advantage (79 fps).

L’Helios 300 ha raggiunto un solido 60 fps nel benchmark Metro: Exodus (Ultra, RTX, 1080p), superando la media della categoria (50 fps) così come TUF Dash F15 (49 fps), Razer Blade 15 (52 fps) e Strix G15 Advantage (54 fps).

Acer Predator Helios 300: Prestazioni

Nascosto all’interno del suo robusto chassis, il Predator Helios 300 può ospitare un processore Intel Core i7-10750H con 16 GB di RAM. È rimbalzato facilmente su circa 40 schede di Google Chrome e cinque video di YouTube a 1080p senza alcun vero rallentamento.

Nel test delle prestazioni complessive Geekbench 5.3, l’Helios 300 ha ottenuto 6.257 punti, superando la media dei laptop da gioco tradizionali (5.263). Ha superato il Core i7-11375H (5.166) del TUF Dash F15 e il Core i7-10750H del Razer Blade 15 (5.564), ma non poteva eguagliare l’AMD Ryzen 9 5900HX (7.746) dello Strix G15 Advantage.

L’Helios 300 ha transcodificato un video 4K a 1080p in 9 minuti e 18 secondi, che è solo leggermente più lento della media della categoria (9:15). Era ancora più veloce del TUF Dash F15 (10:40) e del modello base Razer Blade 15 (10:57), ma non riusciva a tenere il passo con lo Strix G15 Advantage (6:57).

L’SSD da 512 GB di Acer ha una velocità di trasferimento di 544 megabyte al secondo, che è più lenta degli SSD del TUF Dash F15 (1.003 MBps) e del Razer Blade 15 (602 MBps).

Acer Predator Helios 300: Durata della batteria

I laptop da gioco stanno migliorando quando si tratta di durata della batteria, ma il Predator Helios 300 non ha ricevuto il promemoria. Nel test della batteria del Laptop Mag, l’Helios 300 è durato solo 4 ore e 40 minuti, che è quasi 2 ore in meno rispetto alla media di 6:29 dei laptop da gioco tradizionali. Ha resistito solo leggermente più a lungo del Razer Blade 15 (4:36), ma non si è avvicinato affatto al TUF Dash F15 (6:53) e allo Strix G15 Advantage (10:14).

Acer Predator Helios 300: webcam

Come la maggior parte delle webcam a 720p, quella del Predator Helios 300 era una schifezza.

Un’immagine che ho scattato ha mostrato una tonnellata di grana e non sono riuscito a catturare il testo sulla pergamena di Fullmetal Alchemist dietro di me. La webcam ha anche trasformato la mia finestra in un vuoto bianco perché non riusciva a bilanciare il contrasto. Adoro giocare a D&D online, quindi una webcam come questa semplicemente non funzionerà. Se vuoi avere un bell’aspetto (perché dovresti), dai un’occhiata alla nostra pagina delle migliori webcam.

Conclusione:

L’Acer Predator Helios 300 offre al suo utente prestazioni potenti abbinate a un display colorato e una comoda tastiera.

Tuttavia, ti perderai il display più colorato del Predator e la GPU leggermente più potente. Il Predator Helios 300 è un solido laptop da gioco e vale la pena considerare fintanto che sei d’accordo con i tempi di autonomia e l’audio scarsi.