Che tu ti consideri un fan dei giochi FPS moderni o in stile retrò, non c’è mai stato un momento migliore per giocare agli sparatutto in prima persona.

Oltre ad essere uno dei generi di videogiochi più popolari, gli sparatutto sono ottimi per affinare la coordinazione occhio-mano contro altri giocatori online.

In questo elenco, evidenzieremo i migliori sparatutto in prima persona con cui giocare nel 2022, inclusi i migliori giochi FPS su Steam, PlayStation, Xbox e Nintendo Switch.

Aggiorneremo questo elenco in futuro con nuovi titoli, quindi assicurati di ricontrollare e facci sapere se ci siamo persi qualcuno dei tuoi sparatutto in prima persona preferiti!

Warstride Challenges

Warstride Challenges è uno sparatutto in prima persona strutturato attorno a attacchi a punteggio e combattimenti incredibilmente veloci.

In esso, i giocatori si fanno strada attraverso sanguinosi scontri a fuoco attraverso una serie di prove sempre più intense per classificarsi nelle classifiche globali.

Per aiutarti, il gioco introduce meccaniche divertenti come il rallentamento del tempo, gli speedboost del bunny hop, le diapositive negli angoli e le onde d’urto distruttive.

Le sfide di Warstride ti daranno la possibilità di sfidare chiunque online e gareggiare in modo asincrono nella modalità Nemesis del gioco.

Nightmare Reaper

Il prossimo è Nightmare Reaper, un oscuro e violento mix di gameplay FPS retrò e moderno ispirato ai classici degli anni ‘90 e ai saccheggiatori/rogue-lite contemporanei.

In esso, i giocatori esplorano le profondità maledette di un incubo mentre espandono il loro arsenale con armi potenti e potenziano le loro abilità.

Ogni livello è a tempo indeterminato e offre un’abbondanza di nemici da utilizzare per allenarsi al bersaglio insieme a molte aree segrete e sorprese.

Man mano che avanzi, accumulerai oro che può essere utilizzato per acquistare nuovi potenziamenti e abilità del personaggio insieme a 80 armi uniche che possono essere rilasciate come bottino.

Blood West

Al di fuori di Red Dead, al giorno d’oggi non ci sono molti sparatutto a tema cowboy, specialmente quelli con un POV in prima persona.

Per fortuna, il mercato è appena diventato più grande grazie a Blood West, un coinvolgente gioco FPS con un’ambientazione da selvaggio west che ti proietta come un revenant desperado.

Armato di coltello, ascia, fucile a canne mozze e revolver, devi cercare un modo per annullare la maledizione che ti è stata lanciata mentre combatti demoni contorti e orrori misteriosi.

Il gioco promette un avvincente mix di combattimento FPS, stealth, esplorazione e gestione delle risorse con progressione del personaggio basata sui tratti e gameplay non lineare.

Serious Sam 4

Chiunque abbia già giocato a un gioco di Serious Sam saprà esattamente in cosa si stanno cacciando; chiunque altro: allaccia le cinture, sarà una corsa strana.

Serious Sam 4 vede lo sviluppatore Croteam tornare con un nuovo sparatutto esagerato in cui l’ultima difesa della Terra è un uomo armato con un numero infinito di battute.

Insieme a una squadra di commando disadattati, Sam “Serious” Stone si propone di schiacciare un’invasione aliena utilizzando un arsenale rinnovato di armi e abilità.

Da fucili a pompa e minigun potenti a potenti lanciamotoseghe e giocattoli più aggiornabili, questo è un ottimo sparatutto in prima persona per una dolce carneficina ultraviolenta.

Ready or Not

Ready or Not è uno sparatutto tattico in prima persona progettato attorno a situazioni di combattimento realistiche come tiratori attivi, minacce di bombe e trattative di ostaggi.

Insieme, tu e un team composto da un massimo di quattro altri giocatori assumete il controllo degli ufficiali d’élite Swat mentre combattono per proteggere i civili ed eliminare le minacce usando misure letali o non letali.

Le regole di ingaggio variano da modalità a modalità e il gioco assegna punti bonus in base alla capacità della tua squadra di disinnescare situazioni usando una forza non letale.

Ready or Not è attualmente limitato alla cooperativa online contro i robot IA, ma lo sviluppatore prevede di aggiungere il PvP competitivo in un futuro aggiornamento.

Golden Light

Se sei un giocatore FPS più avventuroso che gravita verso titoli più strani e sperimentali, Golden Light potrebbe fare al caso tuo.

Viene presentato come un FPS horror di sopravvivenza di una commedia oscura con un gameplay di caccia agli oggetti di scena ed elementi roguelike come livelli e spawn generati proceduralmente.

Ogni corsa ti vede esplorare spaventosi ambienti 3D lo-fi pieni di un’atmosfera inquietante e immagini strane come mostri di carne, teste fluttuanti e simili.

I nemici sono in genere travestiti da oggetti di scena che incontri e possono essere affrontati usando varie pistole; Golden Light offre anche modalità cooperativa online e contro.

Turbo Overkill

Turbo Overkill è uno sparatutto in arrivo che trae influenza da giochi FPS retrò come DOOM, Duke Nukem e Quake.

Completo di grafica cyberpunk intrisa di neon, ti vede giocare nei panni di un cacciatore di taglie metà metallo e metà umano di nome Johnny Turbo.

Johnny è dotato di parti del corpo potenziate tra cui razzi nascosti e una motosega nella parte inferiore della gamba che vengono in mano durante il combattimento.

Il gioco includerà 24 livelli ricchi di segreti, aree bonus ed enigmi di combattimento con contenuti aggiuntivi pianificati per il post-lancio.

Halo Infinite

Oltre a esprimere lamentele sul sistema di classificazione di Halo Infinite e sulla progressione del passaggio di battaglia, i giocatori sono stati abbastanza ricettivi al nuovo titolo FPS di Xbox.

Proprio come i suoi predecessori, Infinite riesce a distinguersi dagli altri sparatutto nell’arena raddoppiando lo spawn delle armi, le dimensioni della mappa e la durata del tempo di uccisione.

Anche se non puoi ancora giocare alla campagna in modo cooperativo, è attualmente in lavorazione un aggiornamento per rendere disponibile la funzione nel prossimo futuro.

Nel frattempo, i giocatori possono esplorare un elenco crescente di playlist PvP in cui possono completare missioni giornaliere/settimanali per guadagnare XP e aumentare di livello il Battle Pass per sbloccare ricompense.

Squad

Squad è uno sparatutto tattico che si distingue per i suoi scontri a fuoco su larga scala che enfatizzano il combattimento realistico, la comunicazione, la pianificazione e il lavoro di squadra.

Ciò si traduce in battaglie tese che richiedono un processo decisionale in una frazione di secondo poiché fino a 50 giocatori gareggiano per assicurarsi postazioni come HMG e pistole AT e fortificare la loro posizione con sacchi di sabbia, HESCO e filo spinato.

Il gioco incorpora anche un sistema di fazioni che include l’esercito degli Stati Uniti, le forze di terra russe, l’esercito britannico, le forze armate canadesi, l’Alleanza mediorientale e la milizia irregolare e gli insorti.

Squad dispone attualmente di oltre 20 mappe tentacolari che possono essere attraversate utilizzando veicoli e modificate con basi costruite dai giocatori.

Valorant

La nostra prossima raccomandazione è l’FPS Valorant tattico basato sulla squadra, che proviene da Riot Games e trae ispirazione da giochi come CS: GO, Overwatch e Rainbow Six Siege.

In esso, i giocatori competono in squadre 5v5 in cui a una parte viene assegnato il ruolo di Attaccante e all’altra di Difensore.

Per vincere, entrambe le squadre devono cercare di portare a termine il loro obiettivo impedendo al nemico di fare lo stesso, di solito eliminandolo per terminare il round.

Come molti dei giochi multiplayer online di oggi, Valorant presenta un ampio elenco di personaggi giocabili chiamati “Agenti” che introducono abilità e strategie uniche da aggiungere al tuo arsenale.

Bright Memory: Infinite

Bright Memory: Infinite è un fulmineo sparatutto in prima persona per giocatore singolo su un agente speciale di nome Shelia che può realizzare combo sbalorditive usando varie armi e abilità.

Coinvolta in una guerra tra tecnologie moderne e antiche, Shelia dovrà usare il suo addestramento al combattimento per sopravvivere abbastanza a lungo da scoprire la verità dietro un mistero.

I giocatori la guidano attraverso ambienti mozzafiato mentre combatte instancabilmente per impedire a un gruppo militare segreto di riportare in vita antiche creature da usare come armi.

Il gameplay ricorda gli sparatutto in arena ricchi di azione come Doom e Shadow Warrior, con un’enfasi su spade, pistole e poteri speciali.

Metro Exodus

Metro Exodus continua la storia stabilita da Metro 2033 del 2010, pur mantenendo le cose coerenti con il romanzo del 2002 di Dimitry Glukhovsky su cui è basato.

In esso, i giocatori assumono il ruolo di uno spazzino russo di nome Artyom mentre lui e la sua nuova famiglia viaggiano su un treno attraverso la landa desolata ghiacciata cercando di riconnettersi con la civiltà.

In contrasto con i precedenti giochi della serie, Metro Exodus amplia la sua portata con ambienti open world più grandi che i giocatori possono esplorare e con cui interagire.

Inoltre, il gioco presenta un sistema di creazione, scelte di storia significative e una serie di diversi biomi che introducono nemici e ostacoli unici.

Apex Legends

Non estraneo ai migliori elenchi di FPS, Apex Legends è ciò che ottieni quando il multiplayer di Titanfall viene schiacciato insieme a sparatutto di eroi e battle royale.

Ogni gioco vede fino a 60 giocatori scatenati su una mappa tentacolare piena di armi e equipaggiamento casuali che possono fare la differenza tra una vittoria o una sconfitta.

Inoltre, ogni personaggio o “Leggenda” è dotato di un set unico di abilità che determinano il loro stile di gioco preferito.

Oltre alla modalità battle royale standard, il gioco include anche Arena, dove i giocatori possono scegliere di giocare partite 2v2 o la configurazione standard 3v3.

Far Cry 6

Spesso citati come uno dei franchise di sparatutto open world più influenti, i giochi Far Cry sono noti per il loro combattimento in prima persona, l’esplorazione sfrenata e gli splendidi sfondi.

Far Cry 6 offre su tutti e tre i fronti mentre aumenta il caos e racconta una nuova storia politicamente carica di un gruppo di ribelli che combattono contro una dittatura corrotta.

Ambientato nella lussureggiante isola tropicale di Yara, il gioco ti vede infiltrarti nelle basi nemiche, raccogliere risorse e incontrare nuovi personaggi che possono ostacolare o aiutare i tuoi progressi.

Inoltre, Far Cry 6 aggiunge veicoli unici e interessanti nel mix, tra cui una vasta gamma di auto, barche, elicotteri e altro ancora.

Rainbow Six Siege

Arrivato sulla scena per la prima volta nel 2015, Rainbow Six Siege ha dovuto combattere una battaglia in salita per raggiungere il livello di rifinitura e riconoscimento che ha oggi.

Sebbene Ubisoft non sia particolarmente noto per investire ingenti risorse in giochi incentrati sul multiplayer, Siege è un ottimo esempio di ciò che è possibile quando uno sviluppatore resiste alla tempesta.

Ora, a più di sette anni dalla sua versione originale, il gioco è riuscito a far crescere la sua base di giocatori e mantenere numeri coerenti tra gli aggiornamenti principali.

Il gameplay si concentra su round 5v5 in cui due squadre competono in modalità familiari come disinnescare bombe, salvataggio di ostaggi e protezione delle risorse.

Overwatch

Overwatch ha preso d’assalto il mondo quando è stato rilasciato nel 2016 e da allora non si è più lasciato andare, accumulando un’appassionata comunità di eSport pur attraendo i giocatori meno competitivi.

Ciò è in gran parte dovuto alla sua soddisfacente miscela di gameplay MOBA e FPS con ruoli ed eroi distinti che alterano in modo significativo il modo in cui giochi.

Inoltre, Blizzard ha apportato notevoli perfezionamenti al gameplay nel corso degli anni e continua a rielaborare alcuni personaggi in previsione di un prossimo sequel, Overwatch 2.

Anche se il numero di giocatori non è così alto in questi giorni, non dovresti avere problemi a trovare abbastanza persone su cui salire e giocare qualche round.

Frequently Asked Questions

Fortnite è un FPS?

Per la migliore esperienza in Fortnite, vuoi che i tuoi FPS (fotogrammi al secondo) di Fortnite siano costantemente alti. Quando si canticchia a un FPS alto e stabile, i giochi sono più fluidi, più reattivi e probabilmente più divertenti