Le 7 Miglior Notebook per Architetti nel 2022 [ Classifica ]


Le 7 Miglior Notebook per Architetti nel 2022 [ Classifica ]
Le 7 Miglior Notebook per Architetti nel 2022 [ Classifica ] (Image: © Migliori Tech | Fatti guidare all'acquisto!)

Architettidesigner e studenti di architettura desiderano creare comodamente progetti schematici, documenti di costruzione, persino splendide visualizzazioni 3D, modellazione e animazioni dettagliate ed essere anche in grado di eseguire il rendering delle scene il più velocemente possibile.

Odio scoppiare subito la tua bolla, ma non esiste un laptop migliore per tutti gli architetti.

Alcuni professionisti hanno un rig configurato per il rendering e utilizzano il laptop per la modellazione di base o per le presentazioni. Altri si affidano esclusivamente al proprio laptop. Alcuni architetti e designer lavorano in un unico programma, mentre altri usano più di 3D Studio Max e Rhino si occupa della modellazione 3D, e altri potrebbero fare affidamento su Revit Architecture per altri progetti BIM. Altri ancora lavorano con V-Ray, Lumion e persino Corona Renderer per dare vita ai layout e renderli in base alle preferenze del cliente o del progetto.

Quindi qui abbiamo recensito il miglior notebook per architetti con tutte le loro specifiche e vantaggi

Our Top 3 Recommendations

Best Pick Razer Blade 15 Razer Blade 15

Processore Octa Core

16 GB di VRAM per prestazioni di rendering migliori

Display stellare con protezione Corning Gorilla Glass

Most Popular HP Omen 17 HP Omen 17

GPU di livello workstation

Ottima disposizione del porto

Batteria a lunga durata

Budget Pick MSI Creator 17 MSI Creator 17

Esposizione stellare

SSD più veloce possibile

GPU con supporto Ray-Tracing

Le 7 Miglior Notebook per Architetti nel 2022 [ Classifica ] At a Glance:

Le 7 Miglior Notebook per Architetti nel 2022 [ Classifica ] Reviews

Razer Blade 15 (Image credit: Amazon)

Razer Blade 15

SPECIFICATIONS

CPU: Intel Core i7-10875H 8-Core | RAM: 32 GB | Memoria: SSD da 1 TB | Display: 15,6 pollici FHD G-Sync (2560 x 1440) | GPU: 10 GB ‎NVIDIA GeForce RTX 3080 | Batteria: fino a 4 ore

REASONS TO BUY

Processore Octa Core

16 GB di VRAM per prestazioni di rendering migliori

Display stellare con protezione Corning Gorilla Glass

REASONS TO AVOID

Solo 1 TB di spazio di archiviazione

Caro

Tra tutti i laptop che abbiamo recensito, Razor Blade ha nettamente sovraperformato. Con i suoi X, Y e Z, Razer Blade 15 è sicuramente il nostro miglior laptop per architettura.

È un laptop da gioco per impieghi gravosi con Intel Core i7-10875H 8-Core, 32 GB di RAM che offre il massimo livello di prestazioni con un massimo di 4,6 GHz Max Turbo e 1 TB di memoria SSD.

Inoltre, la scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3080 di terza generazione ha nuovi core RT, core Tensor e multiprocessori che tracciano una grafica incredibilmente realistica. Con specifiche così sgradevoli, il tuo lavoro andrà ininterrotto. La sensazione del laptop è compatta e premium grazie al fatto che è sottile a malapena 0,7 “.

Come architetti, devi trasferire file di dati di grandi dimensioni e Razor Blade 15 viene fornito con Thunderbolt 3, che trasferisce i dati 4 volte l’interfaccia Thunderbolt originale.

In arrivo sullo schermo, a 15,6 pollici, con FHD 360Hz, QHD 240Hz, varianti 4K, integrate da Chroma RGB, che ha oltre 16,8 milioni di colori ed effetti di luce unici. Questo laptop ha uno degli schermi più realistici e stellari che previene l’eccessivo affaticamento degli occhi.

Un laptop ad alte prestazioni di solito ha prestazioni inferiori al test di raffreddamento, ma il Razer Blade 15 è costruito in modo diverso.

Con il suo innovativo sistema di raffreddamento costituito da una camera di vapore di rame sigillata sottovuoto, che regola efficacemente il calore esalato da questa bestia.

Inoltre, la tastiera è esteticamente costruita, con tasti a breve distanza e retroilluminazione Razer Chroma, che rendono l’esperienza ancora più piacevole aggiungendo la sensazione estetica quando le luci sono spente.

Il laptop pesa circa 4,4 libbre, leggermente superiore rispetto ad altri laptop, ma è buono considerando che i laptop per uso intensivo pesano di più. Tuttavia, riteniamo che sia un’ottima opzione per gli architetti che si muovono molto e hanno bisogno di qualcosa di leggero.

Supera tutte queste eccellenti prestazioni e design con una durata della batteria di 4 ore per durare almeno la metà della tua giornata lavorativa e voilà, hai il miglior laptop con architettura. Abbiamo tutte le ragioni per amare Razer Blade 15.

Prendilo da noi, è uno dei migliori notebook per Architettura e non te ne pentirai di averlo acquistato.

HP Omen 17 (Image credit: Amazon)

HP Omen 17

SPECIFICATIONS

CPU: Intel Core i7-11800H da 2,3 GHz | RAM: 16 GB | Memoria: SSD da 512 GB | Display: IPS FHD da 17,3 pollici (1920 x 1080) | GPU: 6 GB NVIDIA GeForce RTX 3070 | Batteria: fino a 6 ore

REASONS TO BUY

GPU di livello workstation

Ottima disposizione del porto

Batteria a lunga durata

REASONS TO AVOID

surriscaldarsi

Lo spazio di archiviazione potrebbe essere più grande

HP Omen 17 dovrebbe essere la tua prima scelta se hai intenzione di impazzire nel lavoro di architettura e vuoi comunque divertirti con alcuni giochi. Tuttavia, il gadget non riguarda solo i giochi, ma si presenta come uno dei laptop da lavoro più portatili.

Sotto il cofano, HP si inserisce nel chipset Intel Core i7-11800H, che vanta la tecnologia Turbo Boost e Hyper-threading. Il processore Eight Core è noto per le prestazioni single-core decenti, con la velocità massima che sale a 4,6 GHz. Che si tratti di complesse attività di rendering 3D, tramite il renderer Corona o di gestire una raffica di plug-in di terze parti, il chipset esistente può essere una manciata.

La modellazione 3D ad alta intensità grafica o il rendering viewport è perfettamente gestito dalla GPU NVIDIA GeForce RTX 3070. Questa scheda grafica sarà più che sufficiente per qualsiasi flusso di lavoro architettonico necessario da essa.

Per quanto riguarda il multitasking e la gestione di enormi trame di rendering, HP è dotato di 16 GB di RAM. Nel caso in cui ti affidi all’accelerazione della GPU con il renderer V-Ray al timone, la VRAM video da 8 GB è utile per elaborare alcune delle trame più complesse.

Questo dispositivo viene fornito con 512 GB di SSD, che non è perfetto ma farà un lavoro abbastanza buono per questo prezzo e il resto delle specifiche che questo laptop possiede. Windows 10 OS e software come gli impegnativi strumenti BIM RevitSketchUp e ArchiCAD funzionano molto più velocemente sull’SSD, quindi la velocità non mancherà sicuramente.

HP garantisce che il display IPS Full HD da 17,3 pollici a livello di workstation non sia un ostacolo, il display più grande può aiutarti con il tuo flusso di lavoro. Tuttavia, ci aspettavamo un display opaco per una migliore visibilità alla luce solare, mentre l’Omen ha scelto di persistere con un pannello lucido. La produttività è assicurata dalle inclusioni strutturali come la tastiera retroilluminata, il trackpad reattivo, il sensore di impronte digitali, gli altoparlanti B&O, la webcam HD e i microfoni riparabili.

L’Omen 17 offre anche un layout termico decente seguito da un telaio resistente, del peso di circa 6,15 libbre. C’è un gran numero di porte, 2x porte USB 3.2 Gen2 si trovano sul lato destro del laptop, mentre sul lato sinistro possiamo trovare mentre, interfaccia USB 3.2 Gen2, porta RJ45, una porta di ricarica, miniDP, HDMI, Thunderbolt 4. La connettività è di prim’ordine, con gli standard Wi-Fi 6, Gig Ethernet e Bluetooth 5.0 su cui fare affidamento.

Inoltre, la batteria in primo piano offre un backup di 6 ore, che è chiaramente una delle caratteristiche migliori di questo grande display. Nel complesso, se cerchi un laptop per workstation che sia allo stesso tempo un laptop da gioco a una fascia di prezzo decente, l’HP Omen 17 dovrebbe sicuramente essere nella tua lista dei desideri.

MSI Creator 17 (Image credit: Amazon)

MSI Creator 17

SPECIFICATIONS

CPU: Intel Core i7-11800H da 2,3 GHz | RAM: 32 GB | Memoria: SSD da 1tb | Display: OLED 4K DCI-P3 da 17 pollici (3840 x 2160) | GPU: 6 GB NVIDIA GeForce RTX 3070 | Batteria: fino a 10 ore

REASONS TO BUY

Esposizione stellare

SSD più veloce possibile

GPU con supporto Ray-Tracing

REASONS TO AVOID

RAM più lenta

Altoparlanti mediocri

Passando a un mondo più incentrato su RTX, MSI Creator 17 è un formidabile notebook per architetti professionisti e persino per gli studenti che stanno progressivamente imparando gli strumenti CAD e BIM.

MSI presenta l’eccezionale e ricercata CPU Intel Core i7-11800H, con otto core con cui lavorare. La tecnologia HyperThreading assicura che il processore abbia 16 core logici indipendenti con cui lavorare, in particolare per il rendering 3D avanzato. Per gestire meglio i plug-in, la velocità di clock turbo single-core di 4,6 GHz è un attributo pieno di risorse.

Con la GPU RTX 3070 al timone sono possibili attività ad alta intensità di GPU come il rendering opzionale, l’editing video e la modellazione 3D utilizzando Ray Tracing e la grafica AI-Enhanced. Puoi anche accedere a 8 GB di VRAM per assistere la scheda grafica in caso di rendering e processi con accelerazione GPU. Sebbene la GPU della serie RTX 30 non sia precisa come le unità di elaborazione Quadro, esegue comunque perfettamente il lavoro di rendering e modellazione.

I requisiti di multitasking sono soddisfatti dalla RAM da 32 GB a doppio canale. Tuttavia, i nostri esperti hanno riscontrato una lentezza nelle velocità di rendering nonostante questa non fosse una memoria basata su ECC. La memorizzazione nella cache delle app, le anteprime e le velocità di lettura e scrittura non sono altro che eccezionali con il modulo SSD da 1TB installato. L’unità a stato solido Teton Glacier sfoggia la tecnologia di memoria H10 Optane per migliori throughput e carica il sistema operativo Windows 10, più velocemente di un SSD SATA.

Il display UHD in primo piano è uno dei punti salienti, con livelli eccezionali di precisione del colore per migliori ritocchi architettonici. Il pannello da 15,6 pollici offre un’esperienza di visione grandangolare, consentendo di identificare con precisione gli elementi strutturali più piccoli. Inoltre, lo schermo sfoggia proprietà antiriflesso per mantenere gli sforzi oculari a una discreta distanza.

Altre specifiche innovative includono una tastiera retroilluminata standard, un touchpad più grande con una finitura setosa e uno scanner di impronte digitali integrato. MSI è anche accomodante di una webcam, microfono e altoparlanti amplificati, per gli studenti che dovrebbero frequentare lezioni e lezioni online.

Con un peso di 5,39 libbre, questo è uno dei notebook professionali di peso medio della nostra lista. Nonostante lo chassis elegante, MSI Creator non scende a compromessi sulle specifiche di connettività. Che si tratti di collegare display esterni o trasferire dati, puoi accedere a HDMI, Type-C e altre porte con cui lavorare. La batteria in offerta funziona secondo le aspettative e può durare fino a 10 ore prima di richiedere una ricarica.

In conclusione, l’MSI Creator 17 è un notebook portatile con un’ampia potenza di elaborazione per architetti professionisti e studenti.

Acer Predator Helios 300 (Image credit: Amazon)

Acer Predator Helios 300

SPECIFICATIONS

CPU: Intel Core i7-10750H da 2,6 GHz | RAM: 16 GB | Memoria: SSD da 512 GB | Display: IPS FHD da 15,6 pollici (1920 x 1080) | GPU: 6 GB NVIDIA GeForce RTX 3060 | Batteria: fino a 6 ore

REASONS TO BUY

Processore di decima generazione

RAM aggiornabile

GPU RTX 2060 con core RT

REASONS TO AVOID

Relativamente più pesante

Capacità di archiviazione limitata

Nonostante sia etichettato come un notebook da gioco di fascia alta, il Predator Helios 300 è un’ottima risorsa architettonica, considerando l’innovativa GPU e un processore di decima generazione.

Le prestazioni di elaborazione, in particolare quelle relative al rendering 3D e alla simulazione, sono curate dal chipset Intel Core i7-10750H. Oltre all’architettura hexa-core, la CPU è anche in grado di raggiungere velocità di clock turbo fino a 5GHz. La CPU a 12 thread può scaricare alcune delle attività ad alta intensità grafica più complesse sulla GPU NVIDIA GeForce RTX 3060.

La rasterizzazione e persino gli stili di rendering Ray-Tracing sono supportati da questa scheda grafica con 6 GB di VRAM su cui fare affidamento. Il rendering 3D Viewport e la modellazione Wireframe sono supportati anche con 1920 core di elaborazione CUDA in offerta.

Sebbene questa variante sia dotata di 16 GB di memoria di sistema integrata, la configurazione a doppio canale consente di aggiornare la stessa, se e quando necessario. Ottieni anche un modulo di archiviazione SSD NVMe da 512 GB che ti consente di archiviare e caricare file di anteprima, app impegnative e il sistema operativo Windows 10 alla velocità della luce.

Lo schermo da 15,6 pollici è estremamente accurato nei colori e sfoggia la tecnologia di retroilluminazione a LED, più che altro come un’aggiunta efficiente dal punto di vista energetico. Il pannello IPS ostenta una frequenza di aggiornamento più che decente di 144Hz. Inoltre, la frequenza di aggiornamento più elevata associata a un tempo di risposta overdrive di 3 ms garantisce un caricamento delle immagini più rapido e simulazioni più realistiche. Il color grading per i ritocchi tramite Illustrator e Photoshop è un’esperienza altamente produttiva, grazie alla gamma di colori NTSC del 72%.

Acer è dotato di una tastiera retroilluminata a 4 zone come funzione di miglioramento della produttività seguita da altoparlanti amplificati con supporto audio DTS X, webcam HD, trackpad reattivo e microfoni riparabili. Nonostante abbia lavorato per diverse ore di seguito, il Predator Helios 300 non emana molto calore con l’efficiente layout termico e la tecnologia AeroBlade Fan al timone.

La disposizione delle porte è piuttosto standard, con Acer che lascia il posto agli slot Mini DP, USB Type-C, Type-A e HDMI 2.0. Tuttavia, i nostri esperti si aspettavano una porta Thunderbolt 3 per collegare flussi di lavoro esterni a velocità invidiabili. Ciò che spicca è l’elusivo supporto Wi-Fi 6 per stabilire le connessioni Internet più veloci possibili.

Con un peso di 5,07 libbre, Acer Predator Helios 300 non è il notebook più leggero della nostra lista. Inoltre, il modesto backup della batteria di 6 ore non contribuisce molto al quoziente di portabilità. Per riassumere, Helios 300 è principalmente una macchina da gioco che può essere considerata per il rendering architettonico 3D e per l’esecuzione di strumenti BIM con livelli di efficienza e precisione decenti.

Microsoft Surface Book 3 (Image credit: Amazon)

Microsoft Surface Book 3

SPECIFICATIONS

CPU: Intel Core i7-1065G7 da 1,3 GHz | RAM: 32 GB | Memoria: SSD da 1 TB | Display: IPS PixelSense da 15,6 pollici (3240 x 2160) | GPU: 6 GB NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti | Batteria: fino a 17,5 ore

REASONS TO BUY

Processore di decima generazione

GPU con architettura Turing

Supporta più fattori di forma

REASONS TO AVOID

No Thunderbolt 3

Microsoft Surface Book 3 è uno dei migliori notebook rimovibili per studenti universitari e persino professionisti dell’architettura. Sebbene ci siano diverse varianti tra cui scegliere, in base alle esigenze, al budget e alla lavorazione della carne, la versione più avanzata, secondo quanto recensito dagli esperti, è una forza da non sottovalutare.

Sotto il cofano, Surface Book 3 presenta il processore Intel Core i7-1065G7. Il chipset ottimizzato per la grafica potrebbe essere sottodimensionato rispetto alle CPU Intel serie H e HK, ma offre un supporto decente per la modellazione 3D. La velocità di clock turbo di 3,9 GHz è uno degli attributi più affidabili, seguito da 4 core e 8 thread per esperienze di rendering migliori.

Ad assistere la CPU c’è la GPU NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti di fascia alta. Nonostante sia una GPU di livello consumer senza supporto Ray-Tracing e Smart DLSS, la scheda grafica è ancora attrezzata per gestire i renderer V-Ray e I-Ray. Oltre all’accelerazione hardware GPU standard, vengono offerti anche il rendering Viewport e l’assistenza per la modellazione 3D wireframe.

Il prossimo in linea è la RAM da 32 GB che ha una velocità folle di 3733 Mhz. Molti strumenti architetturali impegnativi come Rhino, Autodesk Revit e 3D S Max possono trarre vantaggio da questo blocco di memoria di sistema ultraveloce e considerevole. L’unità di archiviazione SSD da 1 TB è pratica ma non veloce come i moduli compatibili con NVMe. In termini di sistema operativo, ottieni Windows 10 immediatamente.

Il display da 15 pollici è vibrante come lo schermo di un laptop, grazie alla risoluzione complessiva di 3240 x 2160 pixel. Vale la pena notare l’innovativo pannello PixelSense, ulteriormente rafforzato dal supporto multi-touch.

Inoltre, Microsoft ti consente di utilizzare Surface Book 3 come tavolo o laptop con l’innovativa tastiera retroilluminata e agganciabile con cui lavorare. Inoltre, ottieni anche una configurazione a doppia fotocamera, microfoni da studio, altoparlanti frontali con miglioramento Dolby Atmos e un’innovativa unità TPM 2.0 per salvaguardare la privacy.

Questo gadget, se e quando abbinato alla tastiera, pesa quasi 4,2 libbre. In aggiunta a ciò, il backup cumulativo della batteria si aggira intorno alle 17,5 ore e i nostri esperti sono stati in grado di sfornare lo stesso con un utilizzo da leggero a moderato. Per quanto riguarda la connettività, Microsoft offre slot USB Type-A, Type-C, Surface Connect, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.0 e altre specifiche innovative.

Per riassumere, Surface Book 3 ti consente di modellare e renderizzare i layout in movimento, grazie all’eccezionale conglomerato di elaborazione e alla portabilità senza pari.

Apple MacBook Pro (Image credit: Amazon)

Apple MacBook Pro

SPECIFICATIONS

CPU: chip Apple M1 Pro a 10 core | RAM: 16 GB | Memoria: SSD da 512 GB | Display: Liquid Retina XDR da 14,2 pollici (3024×1964) | GPU: GPU integrata a 14 core | Batteria: fino a 17 ore

REASONS TO BUY

Processore eccellente

Quattro porte Thunderbolt 3

Sicurezza TouchID e TPM

REASONS TO AVOID

Caro per le specifiche esistenti

Anche se in realtà non raccomandiamo un Apple MacBook Pro agli architetti professionisti, a causa della mancanza di aggiornabilità, delle restrizioni sull’utilizzo di moduli software come Rhino e dell’incompatibilità di Revit, l’ultimo Pro 14 è ancora una macchina competente per studenti e livelli medi modellisti.

Il processore a 10 core del chip Apple M1 Pro fa la sua comparsa e offre un supporto eccezionale per la modellazione e il rendering e fa un lavoro straordinario nel farlo. Sebbene il processore raggiunga il perfetto equilibrio tra prestazioni single-core e numero di core logici con cui lavorare, è abilmente assistito dalla GPU integrata a 14 core di Apple.

L’unità di elaborazione grafica viene fornita con una pipeline di rendering più veloce e una gerarchia della cache migliorata, consentendo così al MacBook di eseguire il rendering di layout 3D modellati sul viewport senza ritardi.

Apple è dotata di 16 GB di RAM sul modello in questione. Il blocco esistente di memoria di sistema più veloce è in grado di gestire con precisione anteprime e set di dati più grandi. Inoltre, il modulo SSD da 1tb è veloce e offre una discreta capacità di archiviazione agli studenti e persino ad alcuni professionisti. Soprattutto, macOS Catalina si carica in un batter d’occhio, qualificandolo così come uno dei MacBook più veloci nello spazio di vendita al dettaglio.

Una menzione a parte merita lo schermo da 14 pollici, grazie alla risoluzione nativa complessiva di 3024×1964 pixel. Gradazione del colore, ritocchi e qualità del rendering dell’animazione sono superiori con la gamma di colori P3 aggiunta al repertorio. Il display IPS Retina è probabilmente il più nitido in circolazione, vantando immagini realistiche e neri più profondi possibili.

Nel caso in cui tu sia un operativo fisso, ci si aspetta che la tastiera Magic ti serva bene. Inoltre, il trackpad Force, il supporto Touch ID integrato e la funzionale Touch Bar con accesso più rapido alle app semplificano la vita ai professionisti. Il prossimo in linea è il potente sistema a sei altoparlanti seguito da una webcam di prim’ordine e microfoni da studio.

Il MacBook recensito pesa più vicino a 3,5 libbre e viene fornito con un hardware di raffreddamento rivoluzionario. La disposizione delle porte, d’altra parte, è piuttosto semplice con Apple che si concentra su quattro slot Thunderbolt 4 seguiti dall’uscita USB 3.1 Gen 2. Inoltre, ottieni WiFi 5, Bluetooth 5.0 e altri vantaggi di connettività.

MacBook Pro 14 è meglio conosciuto per il rispettabile backup della batteria di 17 ore, che aumenta ulteriormente la credibilità del gadget. Nonostante non sia in grado di eseguire Revit, MacBook Pro è compatibile con altri software BIM come Sketchup. Inoltre, puoi anche usare Rhino sullo stesso, nel caso tu sia disposto a scendere a compromessi sugli strumenti di animazione e sulle sessioni di lavoro. Inoltre, puoi persino utilizzare il rendering KeyShot come plug-in per gli strumenti BIM e CAD esistenti.

Acer Swift X (Image credit: Amazon)

Acer Swift X

SPECIFICATIONS

CPU: AMD Ryzen 7 5800U a 2,4 GHz | RAM: 16 GB | Memoria: SSD da 512 GB | Display: IPS FHD da 14 pollici (1920 x 1080) | GPU: 4 GB NVIDIA GeForce RTX 3050 Ti | Batteria: fino a 12 ore

REASONS TO BUY

Modulo RAM veloce

Unità SSD ultraveloce grazie al supporto dual-lane

Esposizione stellare

REASONS TO AVOID

Non pensato per progetti molto complessi

Tenendo da parte la rilevanza architettonica, la cosa migliore dell**‘Acer Swift X** è la sua multiforme disponibilità. Ciò significa che puoi prendere in considerazione l’acquisto della versione basata su AMD o quella con un processore Intel al timone. Indipendentemente da ciò che scegli, Swift X si inserisce come uno dei migliori gadget per aspiranti architetti, per gentile concessione della scheda tecnica pertinente.

Al centro, il modello recensito presenta il chipset AMD Ryzen 7 5800U, esibendo le tecnologie Turbo Boost e HyperThreading. Questi attributi ti consentono di gestire facilmente applicazioni incentrate sul BIM come Revit. Inoltre, la velocità di clock turbo single-core fino a 4,4 GHz qualifica prontamente lo Swift X come un notebook decente per aumentare i progetti 2D in 3D tramite rendering Lumion e V-Ray. Ad assistere il SoC mobile con il rendering è la GPU RTX 3050 Ti, che vanta 4 GB di VRAM.

La scheda grafica esistente è anche sufficiente per aiutare aspiranti architetti e studenti con una virtualizzazione realistica, consentendo loro di lavorare con campioni predefiniti. La modellazione 2D e 3D ottiene un ulteriore impulso con la RAM da 16 GB ad alta velocità al timone. Inoltre, Swift X ti consente di archiviare facilmente progetti, rendering e preset completati, grazie all’SSD da 512 GB. L’unità di avvio a stato solido a doppia corsia supporta anche avviamenti rapidi e avvia il sistema operativo Windows 10 praticamente in pochissimo tempo.

Quando si tratta del display, gli architetti in erba possono davvero scavare nel pannello IPS da 14 pollici. Oltre agli angoli di visualizzazione acuti, puoi anche provare le proporzioni 16:9, una funzione che ti consente di visualizzare colonne, muri e altre risorse architettoniche e proventi, indipendentemente dalle dimensioni. Acer porta anche a casa i miglioramenti ExaColor e Color Intelligence per promuovere la presenza visiva di Swift X.

Gli studenti o l’architettura possono anche sfruttare i vantaggi della brillante tastiera retroilluminata con un tastierino numerico dedicato, altoparlanti amplificati e uno chassis resistente ma leggero che amplifica ulteriormente il quoziente di portabilità. Sebbene il notebook da 3,06 libbre non sia dotato di un layout termico straordinario, le prese d’aria di dissipazione del calore garantiscono un raffreddamento adeguato. Per quanto riguarda la suite di connettività, puoi accedere agli slot Type-C, USB 3.0 e Type-A seguiti dagli standard Gig Ethernet, Bluetooth 5.2 e Wi-Fi 6.

Venendo alla produttività, questo notebook è dotato di una webcam HD standard per gestire la maggior parte dei tuoi impegni professionali. Oltre a ciò, Acer offre anche 12 ore di batteria di riserva di tutto rispetto. Nel complesso, Swift X ha una potenza di fuoco sufficiente per eseguire quasi tutte le applicazioni architettoniche, senza balbettii, a condizione che tu stia bene con l’assenza del supporto potenziato dall’IA e della tecnologia RTRT.

Frequently Asked Questions

È possibile utilizzare un laptop da gioco per lavori di architettura?

I laptop da gioco sono noti per essere macchine pesanti perché di solito i buoni giochi richiedono risorse più potenti rispetto alla normale navigazione Web quotidiana o all’utilizzo dello streaming video. In generale, offrono anche un valore migliore rispetto ai modelli “laptop professionali”.

Perché la RAM è il componente più importante per il rendering e la modellazione 3D?

La RAM o la memoria di sistema influiscono sulla scena o sulla complessità della trama. Poiché la CPU non memorizza alcun dato a meno che non sia coinvolta la memoria cache, quasi tutte le texture, i poligoni e le funzionalità di rendering nella RAM. Pertanto, 16 GB sono più come un minimo indispensabile, come se e quando le trame e le scene, in particolare quelle relative a particelle, animazione e visualizzazione, travolgono la memoria, alla fine si spostano direttamente sull’HDD o sull’SSD. Questo alla fine rallenta le prestazioni di elaborazione.

Leonardo
Ho 20 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia ,sono uno scrittore di contenuti profondamente interessato all'industria dei giochi
BACK TO TOP