Le 5 Migliori Smartphone a 200 Euro del 2022


Le 5 Migliori Smartphone a 200 Euro del 2022
Le 5 Migliori Smartphone a 200 Euro del 2022 (Image: © Migliori Tech | Fatti guidare all'acquisto!)

Quanti soldi vale la pena spendere per un cellulare?

La risposta a questa domanda dipenderà dall’uso che farai del tuo smartphone, ma in generale, per la maggior parte di noi, un cellulare di fascia media copre tutte le nostre esigenze.

Grazie al progresso della tecnologia oggi possiamo trovare smartphone davvero buoni per 200 euro o meno.

Il problema sta nel trovare il cellulare ideale per te tra l’enorme numero di modelli e specifiche di ciascuno.

Per non dover perdere tempo a cercare, in questo articolo andiamo a vedere quali sono i migliori cellulari di qualità/prezzo attualmente sul mercato e che si aggirano intorno ai 200 euro.

I Nostri 3 Migliori Consigli

Scelta Migliore Poco X3 NFC Poco X3 NFC

Grande autonomia

visualizzazione di qualità

doppio altoparlante

Più Popolare Samsung Galaxy A31 Samsung Galaxy A31

schermo eccellente

grande deposito

Buono per video e giochi

Scelta del Budget Oppo A9 Oppo A9

Autonomia

fotocamere di qualità

Magazzinaggio

Le 5 Migliori Smartphone a 200 Euro del 2022 Summary

Image Model Price
Poco X3 NFC Poco X3 NFC See On Amazon
Samsung Galaxy A31 Samsung Galaxy A31 See On Amazon
Oppo A9 Oppo A9 See On Amazon
Xiaomi Redmi Note 9S Xiaomi Redmi Note 9S See On Amazon
Realme 6 Realme 6 See On Amazon

Le 5 Migliori Smartphone a 200 Euro del 2022 At a Glance:

Le 5 Migliori Smartphone a 200 Euro del 2022 Reviews

Poco X3 NFC (Image credit: Amazon)

Poco X3 NFC

SPECIFICATIONS

Schermo: 6,67″ IPS FullHD+ Fotocamera frontale: 20 MP f/2.2 Fotocamere posteriori: 64 Mp f/1.9 + 13 Mp f/2.2 + 2 Mp f/2.4 + 2 Mp f/2.4 Batteria: 5160 mAh – ricarica rapida 33 W Dimensioni: 17,8 x 6,2 x 0,9 cm Peso: 215 grammi NFC: Sì Memoria RAM: 6 GB Memoria: 128 GB Connessione: 4G

REASONS TO BUY

Grande autonomia

visualizzazione di qualità

doppio altoparlante

con NFC

REASONS TO AVOID

Qualcosa di pesante

Il Poco X3 NFC sta diventando un modello più venduto grazie alle sue specifiche più che decenti e un prezzo molto basso che lo rende uno dei migliori cellulari di fascia media, il che non è poco ;-).

È prodotto in due colori e con 64 o 128 Gb di memoria in modo da poter scegliere in base ai propri gusti ed esigenze, sempre con 6 Gb di RAM che, insieme al suo processore Qualcomm Snapdragon 732G, rende il telefono davvero veloce in ogni tipo di situazioni.

Il suo schermo, senza essere Amoled, offre prestazioni superiori grazie alla possibilità di regolarlo con un refresh rate di 120Hz, che si traduce in una maggiore fluidità tra le immagini, soprattutto nei videogiochi.

Grazie alla sua enorme batteria da 5160 mAh, ha un’autonomia che ti consente di utilizzarlo per quasi 3 giorni senza ricaricare. Questa grande batteria rende anche il telefono un po' più pesante di altri. Incorpora anche un caricabatterie da 33 W per eseguire ricariche rapide e non rimanere mai bloccato.

Il cavo di ricarica è Usb Tipo C, reversibile e veloce nel trasferimento dati. Il lettore di impronte per lo sblocco si trova sul lato del cellulare per un maggiore comfort.

Il suono del telefono è abbastanza buono grazie all’incorporazione di un doppio altoparlante , il che significa anche che hai un volume più alto.

Hai la possibilità di utilizzare il suo slot aggiuntivo per includere un’altra linea (scheda SIM) o una scheda SD fino a 265 Gb e include anche le cuffie.

Per dargli un inconveniente, direi che non può essere caricato in modalità wireless, ma poiché ciò non può essere fatto su cellulari con custodia in plastica, è più comune nei cellulari di fascia alta che se incorporano una custodia in metallo.

In sintesi, direi che questo terminale è uno dei migliori cellulari da 200 euro oggi sul mercato.

Samsung Galaxy A31 (Image credit: Amazon)

Samsung Galaxy A31

SPECIFICATIONS

Schermo: 6.4 Super AMOLED FHD+ Fotocamera frontale: 20 MP f/2.2 Fotocamere posteriori: 48 MP f/2.0 + 8 MP f/2.2 + 5 MP f/2.4 + 2 MP f/2.4 Batteria: 5.000 mAh – ricarica rapida 15 w Dimensioni: 15,93 x 7,31 x 0,86 cm Peso: 185 g NFC: Sì Memoria RAM: 4 GB Memoria: 128 GB Connessione: 4G

REASONS TO BUY

schermo eccellente

grande deposito

Buono per video e giochi

Buona fotocamera

REASONS TO AVOID

Lettore di impronte digitali e riconoscimento facciale migliorati

Senza USB di tipo C

Il Samsung A31 si distingue senza dubbio per il suo ampio schermo Amoled FullHd+ con nitidezza e luminosità superiori ad altri concorrenti in questa fascia di prezzo.

Senza dubbio, è una buona opzione per guardare video o giocare con il tuo cellulare poiché, oltre alla qualità dell’immagine, incorpora Game Booster, che consente migliori prestazioni mobili, traducendosi in una grafica più fluida e un migliore utilizzo della batteria.

La fotocamera funziona anche molto bene, soprattutto nelle foto panoramiche, grazie al suo grandangolo con apertura dell’obiettivo di 123º e con un’ottima nitidezza nei ritagli tra i livelli dell’immagine. Anche i selfie escono molto bene grazie alla buona risoluzione e alla buona raccolta di luce della sua fotocamera frontale.

La batteria, come nei modelli precedenti, è di lunga durata e a ricarica rapida.

La memoria di archiviazione da 128 Gb è più che sufficiente per archiviare foto di molti mesi e ha anche la connettività NFC per poter pagare con il cellulare.

Come inconveniente fondamentale, c’è da dire che il lettore d’impronte non sempre funziona bene all’inizio ed è un po' più lento rispetto ad altri smartphone. Da parte sua, le prestazioni del cellulare sono buone nonostante, anche se potrebbero essere migliorate con un po' più di RAM.

Oppo A9 (Image credit: Amazon)

Oppo A9

SPECIFICATIONS

Schermo: LCD IPS HD+ da 6,5 pollici Fotocamera frontale: 16 Mp ƒ/ 2.0 Fotocamere posteriori: 48MP ƒ/ 1.8 + 8MP ƒ/ 2.2 + 2MP ƒ/ 2.4 + 2MP ƒ/ 2.4 Batteria: 5000 mAh – Ricarica rapida 10w Dimensioni: 16,36 x 7,56 x 0,91 cm Peso: 195 grammi NFC: Sì Memoria RAM: 4 GB Memoria: 128 GB Connessione: 4G

REASONS TO BUY

Autonomia

fotocamere di qualità

Magazzinaggio

REASONS TO AVOID

Schermo HD+

L’Oppo A9 è un terminale dal design eccellente, i suoi bordi curvi e le buone finiture lo rendono molto bello e maneggevole.

A livello di funzionalità possiamo sicuramente affermare che è molto completo e con un sorprendente rapporto qualità/prezzo. Il suo punto di forza è la sua capiente batteria da 5000 mAh, che permette il normale utilizzo per 2 giorni. Incorpora anche la ricarica rapida nel caso in cui in qualsiasi momento ti sia dimenticato di caricarlo.

Anche le foto che scatta sono di ottima qualità, a maggior ragione considerando il suo prezzo contenuto. Ha, oltre alla sua fotocamera frontale da 16 Mp, 4 fotocamere posteriori con diverse lunghezze focali per poter scattare foto di qualità da più distanze. Il grado di dettaglio è ottimale e la modalità notturna funziona molto bene grazie alla buona raccolta di luce delle sue lenti.

Incorpora un doppio altoparlante, qualcosa di insolito per questa fascia di prezzo, che gli consente di ottenere un volume maggiore e anche una maggiore qualità a volumi medi.

In termini di prestazioni, è senza dubbio un cellulare che presenta una buona fluidità di utilizzo e in nessun momento sembra rallentare. Lo storage da parte sua è di 128 Gb, più che sufficienti per durare per anni senza riempirlo.

Dove potremmo mettere un po' di svantaggio in questo telefono cellulare è il suo schermo , poiché durante la visione di video non è chiaro come un FullHd , sebbene la sua risoluzione sia comunque buona e non vi siano differenze nell’uso delle applicazioni e nella navigazione nei suoi menu.

Xiaomi Redmi Note 9S (Image credit: Amazon)

Xiaomi Redmi Note 9S

SPECIFICATIONS

Schermo: 6,67″ IPS FullHD+ Fotocamera frontale: 16 MP f/2.48 Fotocamere posteriori: 48 MP f/1.79 + 8 MP f/2.2 + 5 MP f/2.4 + 2 MP f/2.4 Batteria: 5020 mAh – ricarica rapida 18w Dimensioni: 16,50 x 7,60 x 0,80 cm Peso: 198,5 grammi NFC: Sì Memoria RAM: 6 GB Memoria: 128 GB Connessione: 4G

REASONS TO BUY

Grande autonomia

Buona performance

sensore di impronte digitali veloce

REASONS TO AVOID

Nessun NFC

Lo Xiaomi Redmi Note 9S è un terminale di grandi dimensioni, con un bel design e bordi curvi, con uno schermo FullHD che soddisfa bene le aspettative con una buona nitidezza e luminosità.

Grazie al suo processore da 2,3 Ghz e ai suoi 6 Gb di RAM, si distingue per prestazioni degne dei cellulari di fascia alta, è un cellulare veloce e fluido, anche per i videogiochi più esigenti.

Come di consueto oggi dispone di 4 fotocamere per offrire una buona qualità d’immagine sia a brevi distanze che per foto panoramiche, grazie ai suoi obiettivi grandangolari e macro. Le foto hanno una buona nitidezza, ma forse sembrano un po' più elaborate (meno realistiche) rispetto ad altri terminali.

La capacità della sua batteria è enorme , quindi puoi passare due giorni senza caricarla in silenzio, incorpora anche una ricarica rapida di 18 W che è utile per dare vita al cellulare in breve tempo se ti dimentichi di caricarlo, nonostante essendo una batteria Con così tanta capacità, la carica completa richiede circa 2 ore.

Dispone di un lettore di impronte digitali che funziona molto bene, dando una risposta rapida nello sblocco una volta toccato con il dito. Incorpora anche una porta USB di tipo C, un cavo di trasferimento dati più veloce e reversibile.

Il più grande svantaggio che vedo è che è qualcosa di grande, se hai mani piccole può essere più complicato gestirlo con una mano.

Realme 6 (Image credit: Amazon)

Realme 6

SPECIFICATIONS

Schermo: 6,5 pollici IPS FHD+ Fotocamera frontale: 16MP f/2.0 Fotocamere posteriori: 64 MP f/1.8 + 8 MP f/2.2 + 2 MP f/2.4 + 2 MP f/2.4 Batteria: 4.300 mAh – ricarica rapida 30 W Dimensioni: 16,21 x 7,48 x 0,89 cm Peso: 191 g NFC: Sì Memoria RAM: 4/8 GB Memoria: 64/128 GB Connessione: 4G

REASONS TO BUY

Cellulare completo ed economico

Belle foto

Doppia SIM

REASONS TO AVOID

Le foto in condizioni di scarsa illuminazione possono essere migliorate

Il Realme 6 è la mia opzione preferita della lista se vuoi spendere meno di 200 euro su un cellulare, è molto completo, con un design moderno e piacevole al tatto.

Il suo schermo offre un’ottima nitidezza e livello di luminosità nonostante sia LCD IPS e non Amoled, ma la verità è che non ha molto da invidiare a quest’ultimo. Puoi anche regolare la sua frequenza di aggiornamento a 90Hz, cosa che sebbene non sia evidente nell’uso di applicazioni e menu, migliora la fluidità dell’immagine nell’uso dei videogiochi.

In termini di autonomia è molto ben servito e puoi usarlo per più di un giorno mantenendo il normale utilizzo. La ricarica rapida da parte sua è più potente di quella di altri terminali (30w) quindi puoi caricarla a metà in circa 15 minuti.

Qualcosa che mi piace è la possibilità di scegliere tra diversi modelli con diversi spazi di archiviazione e RAM. In ogni caso, il modello più semplice con 4 Gb di RAM offre già prestazioni fluide e prive di lag. In termini di memoria, ha 64 Gb nella sua versione più economica, qualcosa che è sufficiente per la maggior parte delle persone.

Le fotocamere Realme 6 si comportano molto bene in luoghi con luce sufficiente e grazie alla sua fotocamera principale da 64 Mp puoi ottenere immagini zoom di alta qualità. La fotocamera grandangolare, dal canto suo, si comporta molto bene e permette di scattare foto panoramiche senza notare distorsioni nei contorni. In ambienti con scarsa illuminazione è dove le tue fotocamere non funzionano troppo bene, ma non è nemmeno esagerato.

Incorpora un doppio slot per schede Sim per poter trasportare 2 linee con te nello stesso terminale e un altro slot nel caso in cui sia necessaria una memoria SD aggiuntiva fino a 256 Gb.

Puoi pagare con il tuo cellulare grazie alla sua connettività NFC.

Come scegliere il miglior cellulare sotto i 200 euro

L’offerta di cellulari nella fascia di prezzo di 200 euro è enorme, quindi per prendere una decisione informata, vedremo alcuni parametri fondamentali e alcuni requisiti minimi che un terminale di quel prezzo dovrebbe soddisfare per soddisfare il tuo aspettative.

Per fare un breve riassunto, un cellulare di circa 200 euro dovrebbe soddisfare queste specifiche per considerare che ha un buon rapporto qualità-prezzo, ovviamente a seconda dell’uso che ne fa, alcune cose potrebbero essere più importanti per te di altre.

Raccomandazione di specifica minima

  • Autonomia: 4000 mAh.
  • Memoria RAM: 4 GB.
  • Fotocamere: ne hai diverse per ogni situazione, una principale con una buona risoluzione di 16 Mp o più, 1 grandangolare per foto panoramiche, una macro per fotografare elementi molto piccoli e un’altra per la modalità ritratto.
  • Risoluzione dello schermo: almeno HD+.

Ora esaminiamo ogni caratteristica un po' più a fondo:

Autonomia

L’autonomia di un telefono cellulare dipende in gran parte dalla capacità della sua batteria , nel caso di un cellulare da 200 euro consiglio che abbia almeno 4000 mAh in modo che possa durare un’intera giornata con un uso intensivo. Normalmente per quel prezzo di solito hanno una capacità maggiore e per una dimensione di circa 6″ di solito superano i 4000 mAh.

Un’altra cosa che influisce sull’autonomia è l’efficienza del telefono, che consuma il suo sistema operativo e soprattutto il suo schermo, di cui parleremo in seguito.

Schermo

  • Risoluzione

Gli schermi che solitamente montano i telefoni cellulari di questa fascia hanno solitamente una risoluzione FullHD, che per questa dimensione dello schermo è più che sufficiente, da quella risoluzione è dubbio che l’occhio possa distinguere più risoluzione su uno schermo così piccolo. Le risoluzioni attualmente presenti sul mercato sono, dalla più bassa alla più alta: HD- HD+ -FullHD – 2k – 4k – 5k.

  • Tecnologia

Il tipo di schermo che viene montato influenza anche la qualità dell’immagine, la luminosità e anche il consumo della batteria.

Gli schermi LCD-IPS sono più economici e quelli che di solito sono montati nella fascia bassa e media. Al giorno d’oggi di solito offrono un’ottima qualità dell’immagine.

Gli schermi Amoled sono più efficienti, più sottili e offrono maggiore luminosità e nitidezza, ma sono anche più costosi e di solito vengono montati solo su cellulari di fascia alta da oltre 300 euro. Il Samsung Galaxy A31 è uno dei pochi telefoni intorno ai 200 euro che monta questo tipo di schermo.

  • Frequenza di aggiornamento

Gli schermi mobili non rimangono accesi in modo permanente ma si spengono costantemente e si riaccendono ogni secondo, questo è ciò che è noto come frequenza di aggiornamento.

Questa frequenza è misurata in Hz e si riferisce al numero di volte in cui uno schermo si accende e si spegne al secondo. Fino a non molto tempo fa era consueto trovare frequenze di aggiornamento di 60 Hz, ora puoi trovare schermi che supportano 90 Hz, come il Poco X3 NFC , o anche 120 Hz nei cellulari di fascia alta.

Il vantaggio principale di una frequenza di aggiornamento più elevata è che le immagini vengono visualizzate in modo più fluido, cosa particolarmente evidente nei videogiochi che sono programmati per essere in grado di funzionare a velocità o frequenze di aggiornamento più elevate.

Lo svantaggio principale di uno schermo con una frequenza di aggiornamento più elevata è che consuma più batteria, anche se con batterie attuali di oltre 4000 mAh non è un grosso problema.

Macchine fotografiche

  • Risoluzione

Nel mondo della fotografia digitale, non tutto è fatto dai megapixel di risoluzione di una fotocamera. Ci sono altri fattori che vedremo di seguito che di solito definiscono meglio la qualità di un’immagine,

Tuttavia, è desiderabile una risoluzione minima e per un cellulare di circa 200 euro, dovrebbe essere richiesta una risoluzione minima di 16 Mp o più per la fotocamera principale.

D’altra parte, anche se si dice che un aumento di megapixel da 16Mp non sia percepibile all’occhio umano, alcuni cellulari come il Poco X3 NFC utilizzano anche una tecnica chiamata pixel binning, con la quale raggruppano 4 pixel in uno e con in questo modo si ottiene una maggiore definizione dell’immagine, ecco perché da questa fascia di prezzo se un aumento dei megapixel può aumentare la qualità.

  • Obiettivi: qualità del sensore e apertura

Anche la qualità dell’obiettivo è un fattore cruciale per la qualità dell’immagine e nella stessa misura può essere il grado di apertura del sensore, che lascia passare più luce. Per non allungarci, tieni presente che maggiore è l’apertura, migliore è la qualità. Puoi conoscere questo parametro dal valore f fornito dal produttore.

Più basso è il valore del valore f, maggiore è il grado di apertura e quindi migliore è la qualità.

Processore, RAM e storage

Il processore è strettamente correlato alla velocità del cellulare e anche alla sua efficienza e autonomia. Maggiore è la velocità, misurata in Ghz, e migliori prestazioni si ottengono core.

La memoria RAM è fondamentale per gestire più processi contemporaneamente, quindi maggiore è la RAM, maggiore è la fluidità di gestione. Nell’uso dei videogiochi è fondamentale avere una memoria RAM elevata, almeno 4Gb.

In cellulari da 200 euro almeno chiederei 4Gb di RAM, ma se ne ha di più è qualcosa su cui vale la pena investire, soprattutto se si utilizzano molte applicazioni.

Leonardo
Ho 20 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia ,sono uno scrittore di contenuti profondamente interessato all'industria dei giochi
BACK TO TOP