I Migliori Monitor per Mac Mini nel 2022 [ Classifica ]


I Migliori Monitor per Mac Mini nel 2022 [ Classifica ]
I Migliori Monitor per Mac Mini nel 2022 [ Classifica ] (Image: © Migliori Tech | Fatti guidare all'acquisto!)

Il PC più piccolo di Apple merita uno dei migliori monitor per Mac mini. Il Mac mini, dopotutto, racchiude molta potenza nel suo telaio piccolo ed elegante per competere con i PC desktop più grandi e dall’aspetto peggiore. In effetti, la versione M1 di questo mini PC, che vanta sei volte la potenza grafica e tre volte le prestazioni di elaborazione della sua controparte Intel, è abbastanza potente da gestire flussi di lavoro creativi impegnativi e gestire più display ad alta risoluzione contemporaneamente.

Per rendere giustizia al Mac mini M1 e ai suoi predecessori e massimizzare il loro pieno potenziale, quindi, avrai bisogno del display giusto. Sia che tu voglia intraprendere un grande progetto di produttività o intraprendere un ambizioso progetto di editing video.

Inoltre, i possessori di MacBook troveranno alcune altre fantastiche opzioni nelle nostre guide ai migliori monitor per MacBook Pro e ai migliori monitor 4K.

Our Top 3 Recommendations

I Migliori Monitor per Mac Mini nel 2022 [ Classifica ] Summary

Image Model Price
LG 32UN880-B LG 32UN880-B See On Amazon
ASUS ProArt PA278CV ASUS ProArt PA278CV See On Amazon
MSI Prestige PS341WU MSI Prestige PS341WU See On Amazon
LG 49WL95C-WE LG 49WL95C-WE See On Amazon
Dell UP2720Q Dell UP2720Q See On Amazon
BenQ SW321C PhotoVue BenQ SW321C PhotoVue See On Amazon
Asus ProArt Display PA148CTV Asus ProArt Display PA148CTV See On Amazon

I Migliori Monitor per Mac Mini nel 2022 [ Classifica ] At a Glance:

I Migliori Monitor per Mac Mini nel 2022 [ Classifica ] Reviews

LG 32UN880-B (Image credit: Amazon)

LG 32UN880-B

SPECIFICATIONS

Dimensioni: 31,5 pollici | Risoluzione: 3840 x 2160 | Ingresso: 1 x DisplayPort, 2 x HDMI, 1 x USB-C | Luminosità (tipica): 350 cd/m2

Ciò che rende LG 32UN8800-B UltraFine Ergo così eccezionale per l’uso con un Mac mini dipende da diversi fattori, non solo uno. Questo perché questo è uno di quei pannelli di tipo tuttofare che può fare tutto almeno ragionevolmente bene. Che si tratti della connettività USB-C che lo rende ottimo anche per l’uso con Ultrabook e MacBook, i suoi 350 nit di luminosità e il supporto HDR10 per un’immagine vibrante, o la sua risoluzione 4K e la gamma di colori DCI-P3 del 95% in grado di gestire tutto tranne il più professionale dei progetti di editing, il set di funzionalità di questo display soddisferà le esigenze della maggior parte degli utenti.

Naturalmente, c’è una caratteristica particolarmente ben eseguita. Il suo supporto ergonomico C-Clamp offre il tipo di regolazioni ergonomiche che altri display non possono nemmeno toccare. Puoi ruotare il pannello di 90 gradi, inclinarlo e ruotarlo fino a qualsiasi altro display, regolare l’altezza a tuo piacimento e persino estenderlo o ritrarlo, rendendolo incredibilmente intuitivo e facile da regolare al volo senza dover interrompere il flusso di lavoro.

Ci sono opzioni molto più convenienti là fuori. Ma il prezzo di questo display LG è ancora accessibile a tutti tranne che all’acquirente più a corto di soldi. Considerando che lo stesso Mac mini è il computer più conveniente di Apple, l’aggiunta dell’LG 32UN8800-B non solo ha un senso economico, ma offre una configurazione in grado di eseguire praticamente qualsiasi attività creativa.

ASUS ProArt PA278CV (Image credit: Amazon)

ASUS ProArt PA278CV

SPECIFICATIONS

Dimensioni: 27 pollici | Risoluzione: 2.560 x 1.440 | Ingresso: 1 x USB-C, 2 x DisplayPort 1.2, 1 x HDMI | Luminosità (massima): 350 cd/m2

La maggior parte dei monitor ricchi di funzionalità professionali ha un prezzo premium. Ma ASUS ProArt PA278CV non è il tipico monitor. Per poco meno di 400 euro, ottieni il tipo di display ricco di tutto ciò che una creatività potrebbe desiderare, al di fuori di una risoluzione 4K. Dalla sua frequenza di aggiornamento di 75 Hz e dalla precisione del colore verificata da Calman di Delta E <2 alle eccellenti gamme di colori, 100% sRGB e 100% REC 709, è un piacere lavorare su.

Ovviamente, devi essere a tuo agio essendo limitato a una risoluzione di 1440p. E la sua luminosità non è niente di entusiasmante. Ma è qui che finiscono i difetti. Altre caratteristiche includono la tecnologia a bassa luce blu, la sovrapposizione di ridimensionamento sullo schermo e la possibilità di collegare in cascata due schermi tramite DisplayPort.

Inoltre viene fornito con una discreta quantità di porte, tra cui una connettività HDMI, DisplayPort e USB-C, ideali per collegare un portatile, come un MacBook Pro. Considerando il prezzo e tutto ciò che offre, questo display ASUS è un vero affare.

MSI Prestige PS341WU (Image credit: Amazon)

MSI Prestige PS341WU

SPECIFICATIONS

Dimensioni: 34 pollici | Risoluzione: 5.120 x 2.160 | Ingresso: 1 x DisplayPort, 2 x HDMI, 1 x USB-C | Luminosità (tipica): 450 cd/m2

Quando pensi a MSI, probabilmente ti viene in mente tutta una serie di prodotti legati ai giochi. Ma MSI Prestige PS341WU dimostra che l’azienda può fornire ciò di cui i professionisti creativi hanno bisogno in un monitor. E, se il tuo Mac mini è al centro di una configurazione creativa, questo display con la sua risoluzione di 5k2k e il pannello ultrawide è un’aggiunta ideale.

Quel rapporto di aspetto 21:9 significa che puoi lavorare su un progetto 4K a grandezza naturale e avere ancora molto spazio sullo schermo per tutti i tuoi strumenti di editing, permettendoti di concentrarti sul tuo processo creativo invece di cercare lo strumento giusto per apportare modifiche . E, anche se non stai lavorando a un progetto di editing, quel pannello ultrawide ti consentirà di ottimizzare il tuo flusso di lavoro come un pannello normale non potrebbe mai.

Grazie ai suoi 450 nit di luminosità, HDR600 e supporto della gamma di colori DCI-P3 al 98%, lo schermo è anche vivace. E, sebbene un ultrawide possa sembrare un affare ingombrante, l’MSI ha una quantità sorprendente di regolazioni ergonomiche in modo da poterlo ruotare, inclinare, ruotare e alzarlo o abbassarlo come preferisci per un’esperienza più confortevole. Ci sono anche molte porte a portata di mano per coloro che desiderano collegare più dispositivi

LG 49WL95C-WE (Image credit: Amazon)

LG 49WL95C-WE

SPECIFICATIONS

Dimensioni: 49 pollici | Risoluzione: 5.120 x 1.440 | Ingresso: 1 x DisplayPort, 2 x HDMI, 1 x USB-CBrightness (max): 350 cd/m2

Un piccolo dispositivo non significa che devi risparmiare spazio di lavoro e LG 49WL95C-WE ne ha in abbondanza. Questo monitor ultrawide curvo è in effetti due monitor da 2.560 x 1.440 fusi uno accanto all’altro in un unico super schermo: per coloro che di solito eseguono una configurazione a doppio display, le sue enormi dimensioni potrebbero effettivamente farti risparmiare spazio, dal momento che avrai solo l’ingombro di uno schermo.

Questo schermo offre una risoluzione di 5k per nitidezza e dettagli extra, un supporto regolabile con controlli di altezza, inclinazione e rotazione per un angolo di visione perfetto e un sensore di luce ambientale per la luminosità automatica e le funzioni True Tone per regolare automaticamente le impostazioni del display esterno.

Dell UP2720Q (Image credit: Amazon)

Dell UP2720Q

SPECIFICATIONS

Dimensioni: 27 pollici | Risoluzione: 3.840 x 2.160 | Ingresso: 1 x Thunderbolt 3/USB-C, 2 x HDMI, 1 x DisplayPort | Luminosità (max): 250 cd/m2

Il Dell UP2720Q è per coloro che hanno esigenze di connettività e precisione del colore esigenti e sono alla ricerca di un monitor di livello professionale. Qui ottieni 100% Adobe RGB, 80% BT. 2020 e supporto della gamma DCI-P3 al 98%, ma il fiore all’occhiello è il colorimetro integrato che è pronto per CalMAN. Controlla regolarmente il proprio schermo per assicurarsi che la precisione non sia andata alla deriva, quindi non devi preoccuparti.

Questo monitor aggiunge anche il supporto dell’hub Thunderbolt 3, quindi se vuoi collegare a margherita o semplicemente avere diversi accessori ad alta larghezza di banda da collegare, è pronto per l’uso. Questo si aggiunge a tutti i vantaggi dello schermo al numero uno, tra cui un display 4K estremamente nitido e una grande ergonomia. Purtroppo, hai ancora solo 250 nit di luminosità, ma non è un problema se la precisione è il tuo requisito principale. L’unico altro aspetto negativo di questo è che è più costoso.

BenQ SW321C PhotoVue (Image credit: Amazon)

BenQ SW321C PhotoVue

SPECIFICATIONS

Dimensioni dello schermo: 31,5 pollici | Risoluzione: 3.840 x 2.160 | Ingresso: 1 x DisplayPort 1.4, 2 x HDMI 2.0, 1 x USB-C | Luminosità: 250 cd/m2

Questo è senza dubbio uno dei migliori display per i fotografi e per vari motivi. Lo schermo 4K da 32 pollici ti consente di entrare davvero e vedere ogni pixel se necessario, o semplicemente fornisce una bella tela grande e dettagliata da visualizzare nel complesso. Per il supporto del colore, hai 99% Adobe RGB, 95% P3, 100% sRGB tutti calibrati in fabbrica, con una LUT 16 ma 3D che aiuta a mantenere una gradazione del colore realistica.

A proposito di calibrazione, puoi regolare i profili colore sul processore di immagini interno del monitor, senza cambiarlo affatto nel software del tuo Mac. Un’intelligente funzione PaperSync che ti consente di scegliere tra diversi tipi di carta e il display tenterà di imitare l’aspetto della tua immagine su quel materiale.

Forse ingannevole, ma anche senza di essa, questo è semplicemente uno schermo fenomenale per i fotografi. La bassa luminosità è un compromesso con cui possiamo convivere per una precisione totale. Offre anche alcune connessioni extra, anche se sono un po' incassate per i nostri gusti.

Asus ProArt Display PA148CTV (Image credit: Amazon)

Asus ProArt Display PA148CTV

SPECIFICATIONS

Dimensioni: 14 pollici | Risoluzione: 1920 x 1080 | Ingresso: 2 x USB-C, 1 x Micro HDMI | Luminosità (max): 300 cd/m²

La natura snella e portatile del Mac mini lo rende il compagno di viaggio ideale, soprattutto se si parte per un lungo periodo di lavoro o si viaggia a tempo pieno. È improbabile che i creatori nomadi abbiano accesso a un monitor realizzato appositamente per il video o il fotoritocco, il che significa che qualcosa come l’Asus ProArt Display PA148CTV potrebbe fare proprio il trucco.

Non ci sono molti monitor portatili progettati specificamente per la creazione di contenuti là fuori, ancor meno che funzionino così bene. E, non sorprende, dato che vanta il 100% di sRGB e il 100% di Rec. 709 gamma di colori e precisione del colore Delta E < 2, il che significa che è solo il biglietto per l’editing in movimento, a corto di un laptop, cioè. Inoltre viene fornito con un touchscreen incredibilmente reattivo e l’ASUS Dial che funziona per semplificare i flussi di lavoro di Photoshop, Lightroom e Premiere Pro.

E, infine, quando sei finalmente tornato nel tuo studio di casa o in ufficio, questo monitor portatile può fungere da pannello di controllo, ancora una volta per rendere il tuo flusso di lavoro senza interruzioni e farti concentrare sulla parte creativa del processo. Tutto sommato, questo è uno dei migliori monitor per Mac mini per i creatori di contenuti che lavorano in movimento.

Posso utilizzare qualsiasi monitor con un Mac mini?

A meno che tu non preveda di estrarre un monitor del secolo scorso, puoi utilizzare praticamente qualsiasi display con Mac mini. Ma poiché i Mac mini non sono dotati di uno schermo come MacBook Pro o iMac, avere una connettività versatile è molto più cruciale. Il Mac mini M1 e il suo predecessore con tecnologia Intel sono dotati di una porta HDMI 2.0 e più porte USB-C. E ti sarebbe difficile trovare un monitor che non abbia almeno la connettività HDMI. Se il tuo monitor ha DisplayPort, avrai bisogno di un adattatore.

Quanti monitor può supportare il Mac mini M1?

Il Mac mini M1 può essere piccolo, ma è piuttosto potente, soprattutto per le sue dimensioni. Questo piccolo computer può pilotare due monitor ad alta risoluzione, grazie a quel sistema M1 su chip introdotto da Apple alla fine del 2020. Nello specifico, può collegare ed eseguire un display 6K a 60Hz tramite una delle sue porte Thunderbolt e un 4K a 60 Hz tramite la porta HDMI 2.0. Potrebbe non essere proprio quello che possono fare i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici, ma è comunque impressionante. L’unico avvertimento è che non è possibile eseguire il collegamento a margherita sulla connessione Thunderbolt 3.

Frequently Asked Questions

Hai bisogno di un monitor speciale per Mac Mini?

Il Mac mini non viene fornito con un monitor, ma puoi collegarlo a uno utilizzando una delle porte sul retro del dispositivo. Usando l’adattatore giusto, puoi collegare il Mac Mini a qualsiasi schermo di computer con una porta VGA

Tutti i monitor sono compatibili con Mac mini?

Sì, puoi collegare il Mac Mini praticamente a qualsiasi monitor purché tu disponga delle porte o degli adattatori appropriati. Il Mac Mini è davvero flessibile e viene fornito con due uscite display. Uno è USB-C/Thunderbolt e l’altro è HDMI 2.0. Puoi ottenere adattatori e accessori per convertirlo in monitor DVI o VGA.

Quali monitor funzionano meglio con un Mac Mini?

I migliori monitor per Mac mini disponibili ora

  • LG 32UN880-B UltraFine Ergo
  • ASUS ProArt PA278CV
  • MSI Prestige PS341WU
  • LG 49WL95C-WE
  • Dell UP2720Q
  • BenQ SW321C PhotoVue
  • Asus ProArt Display PA148CTV

BACK TO TOP